Chiese

BASILICA DI SANT’AMBROGIO: L’ALTARE D’ORO DI VUOLVINO

*riservato ai soci degli amici di brera

Calendario 11/29/2021 11/29/2021 Italy/Rome BASILICA DI SANT’AMBROGIO: L’ALTARE D’ORO DI VUOLVINO La basilica fu edificata tra il 379 e il 386 per volere dello stesso vescovo Ambrogio che la dedicò ai santi martiri in essa sepolti (Satiro, Vittore, Nabore, Vitale, Felice, Valeria, Gervasio e Protasio). Il nome della chiesa divenne “Sant’Ambrogio” alla morte del vescovo fondatore. Importanti lavori di ampliamento furono voluti dal vescovo Angilberto II, […] 2 Piazza Sant'Ambrogio - Milano, Italy 20123
DATE 29.11.2021 HOURS 16:00 WHERE Piazza Sant'Ambrogio ENTRANCE FEE 16€
DATE: 29.11.2021 | HOURS: 16:00
LOCATION: Piazza Sant'Ambrogio
Calendario 11/29/2021 11/29/2021 Italy/Rome BASILICA DI SANT’AMBROGIO: L’ALTARE D’ORO DI VUOLVINO La basilica fu edificata tra il 379 e il 386 per volere dello stesso vescovo Ambrogio che la dedicò ai santi martiri in essa sepolti (Satiro, Vittore, Nabore, Vitale, Felice, Valeria, Gervasio e Protasio). Il nome della chiesa divenne “Sant’Ambrogio” alla morte del vescovo fondatore. Importanti lavori di ampliamento furono voluti dal vescovo Angilberto II, […] 2 Piazza Sant'Ambrogio - Milano, Italy 20123
A cura di:
dott.ssa Daniela Tarabra

Storica dell'arte, collaboro dal 2001 con la casa editrice Electa, sono autrice dei volumi: La National Gallery di Londra (Mondadori, 2002), Il Prado di Madrid (Mondadori, 2003), Il Rijksmuseum di Amsterdam (Mondadori, 2004), Rubens (Electa, 2004), Il Settecento (Electa, 2006), Gli stili nelle arti (Mondadori Arte, 2008), Tardobarocco e Rococò (Electa, 2009). Tengo conferenze su temi artistici e conduco visite guidate a mostre, musei e luoghi d’arte, in Italia e all’estero, per conto di varie associazioni culturali. Il mio impegno professionale e i miei interessi sono rivolti principalmente a diffondere la conoscenza della storia e dei problemi dell’arte a un pubblico curioso e spesso poco consapevole delle bellezze e dei tesori ovunque diffusi nel nostro paese.

La basilica fu edificata tra il 379 e il 386 per volere dello stesso vescovo Ambrogio che la dedicò ai santi
martiri in essa sepolti (Satiro, Vittore, Nabore, Vitale, Felice, Valeria, Gervasio e Protasio). Il nome della chiesa divenne “Sant’Ambrogio” alla morte del vescovo fondatore. Importanti lavori di ampliamento furono voluti dal vescovo Angilberto II, mentre nel XII sec. fu costruito il tiburio. La basilica è preceduta da un grande quadriportico, all’interno del quale si ha una chiara visione della grande facciata a capanna e dei due campanili. L’interno è a pianta basilicale, con vasto matroneo sopra le navate laterali. Nel presbiterio, sotto il tiburio ottagonale, si trova il famoso “altare d’oro” del magister phaber Vuolvino, coperto dal ciborio del IX secolo. L’abside è su due livelli: in quello inferiore, più basso rispetto alla navata, c’è la cripta con i corpi dei Santi Ambrogio, Gervasio e Protasio, mentre nel livello superiore, si trovano gli stalli lignei del coro che risalgono al XV sec.

  • DATE: 29.11.2021
  • HOURS: 16:00
  • LOCATION: Piazza Sant'Ambrogio
  • ENTRANCE FEE: 16€
INITIATIVE RESERVED TO AMICI DI BRERA MEMBERS
AMICI DI BRERA OFFICE HOURS

Lunedì, martedì, mercoledì e giovedì, dalle 9.30 alle 13.

Al pomeriggio la Segreteria sarà aperta dalle 16 alle 17.30, solo in concomitanza con le conferenze in Sala della Passione.

Venerdì chiuso.

WAIVER

Qualora la rinuncia alla partecipazione ad una manifestazione culturale desse diritto ad un rimborso, invitiamo a ritirarlo.
In caso contrario la Segreteria lo contabilizzerà come un acconto su eventuali future visite.

membership
& benefits

Membership

Supporting the Pinacoteca di Brera is an act of generosity that enables the community to strengthen and enhance its identity.

iniziative
e viaggi culturali

Benefits

The Friends of Brera offers a rich panorama of events, lectures, presentations and conferences. Discover our calendar of activities.

opere
donate

Progetti Speciali

La basilica fu edificata tra il 379 e il 386 per volere dello stesso vescovo Ambrogio che la dedicò ai santi martiri in essa sepolti (Satiro, Vittore, Nabore, Vitale, Felice, Valeria, Gervasio e Protasio). Il nome della chiesa divenne “Sant’Ambrogio” alla morte del vescovo fondatore. Importanti lavori di ampliamento furono voluti dal vescovo Angilberto II, […]