Visite a mostre

Antonello da Messina a Palazzo Reale

*riservato ai soci degli amici di brera

Calendario 03/11/2019 03/11/2019 Italy/Rome Antonello da Messina a Palazzo Reale La grande mostra, curata dal prof. Villa, riunisce quasi la metà delle opere esistenti di Antonello da Messina. Ciò che di lui è sopravvissuto a terremoti, smembramenti, fallimenti di famiglie, naufragi, alluvioni, pareti umide, incuria degli uomini, ignoranza, avidità, dabbenaggini, è disperso in raccolte e musei italiani, oltre la Manica e al di là dell’Atlantico. […] 12 piazza del Duomo - Milano, Italy 20122
DATA 11.03.2019 ORARIO 15.30 DOVE Milano Ritrovo presso la biglietteria della mostra a Palazzo Reale QUOTA DI PARTECIPAZIONE € 24
DATA: 11.03.2019 | ORARIO: 15.30
LOCATION: Milano
Calendario 03/11/2019 03/11/2019 Italy/Rome Antonello da Messina a Palazzo Reale La grande mostra, curata dal prof. Villa, riunisce quasi la metà delle opere esistenti di Antonello da Messina. Ciò che di lui è sopravvissuto a terremoti, smembramenti, fallimenti di famiglie, naufragi, alluvioni, pareti umide, incuria degli uomini, ignoranza, avidità, dabbenaggini, è disperso in raccolte e musei italiani, oltre la Manica e al di là dell’Atlantico. […] 12 piazza del Duomo - Milano, Italy 20122
A cura di
dott.ssa Luisa Strada

Mi sono laureata con lode nel 1991 in Arte Lombarda con tesi sul Bramante alla Facoltà di Pavia. Tra matrimonio e maternità, ho incominciato la mia attività di assistente culturale e di educatrice museale, nel 1993 con gli Amici di Brera e, due anni dopo, con il Museo Poldi Pezzoli: posso dire che passione e professionalità per l’arte sono cresciute dentro queste due associazioni. Dal 1998, in collaborazione con la Soprintendenza, partecipo al corso di aggiornamento per gli insegnanti della scuola secondaria di primo grado, organizzato dagli Amici di Brera. Dal 2009 sono docente del Corso di Storia dell’Arte presso la Dragan Golden Age, libera università di via Larga a Milano. Il mio interesse principale si rivolge certamente all’arte sacra: nel 2008 ho conseguito il diploma in Spiritualità presso la Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale, che continuo a frequentare con grande passione e per la quale ho curato nel 2005 il volume “I Chiostri di San Simpliciano Le pietre e la memoria” edito da Electa. Nel 2012 ho iniziato una collaborazione con la De Agostini Scuola per cui sto elaborando il “Museo digitale dell’arte sacra”.

La grande mostra, curata dal prof. Villa, riunisce quasi la metà delle opere esistenti di Antonello da Messina. Ciò che di lui è sopravvissuto a terremoti, smembramenti, fallimenti di famiglie, naufragi, alluvioni, pareti umide, incuria degli uomini, ignoranza, avidità, dabbenaggini, è disperso in raccolte e musei italiani, oltre la Manica e al di là dell’Atlantico. Vasari lo descrive nelle sue celeberrime Vite come colui che aveva ricevuto il segreto della pittura a olio, l’alchimia meravigliosa di Giovanni di Bruggia, un Jan van Eyck ammaliato dalla grazia del giovane siciliano, che quella tecnica di misture e infinite stesure di colore traslucido aveva appreso, e dal Nord portato nel Mediterraneo, facendo risplendere le tavole della sua avviata bottega messinese e poi le ocre, i lapislazzuli, le terre morbidamente riflesse dai cieli veneti. Non era passato un secolo dalla morte del pittore e Vasari costruiva un romanzo: poiché si erano perse tracce e documenti, si orecchiavano storie e leggende; poi, per altri secoli, il silenzio. Fu un giovane appassionato d’arte, Giovan Battista Cavalcaselle, a ricostruire amorevolmente il primo catalogo del Messinese.

  • DATA: 11.03.2019
  • ORARIO: 15.30
  • LOCATION: Milano
    Ritrovo presso la biglietteria della mostra a Palazzo Reale
  • QUOTA DI PARTECIPAZIONE: € 24
INIZIATIVA RISERVATA AI SOCI AMICI DI BRERA
ORARI DELLA SEGRETERIA AMICI DI BRERA

Lunedì, martedì, mercoledì e giovedì, dalle 9.30 alle 13.

Al pomeriggio la Segreteria sarà aperta dalle 16 alle 17.30, solo in concomitanza con le conferenze in Sala della Passione.

Venerdì chiuso.

RINUNCIA

Qualora la rinuncia alla partecipazione ad una manifestazione culturale desse diritto ad un rimborso, invitiamo a ritirarlo.
In caso contrario la Segreteria lo contabilizzerà come un acconto su eventuali future visite.

membership
& benefits

Membership

Sostenere la Pinacoteca di Brera è un atto di generosità che permette alla comunità di crescere e di rafforzare la propria identità.

iniziative
e viaggi culturali

Benefits

Gli Amici di Brera offrono un ricco panorama di eventi, conferenze, presentazioni, convegni. Scopri il calendario delle nostre attività.

opere
donate

Progetti Speciali

Fin dalla sua fondazione uno degli scopi dell’Associazione è stato quello di arricchire il patrimonio artistico della Pinacoteca di Brera.