Conferenze a Brera

L’ARTE HA BISOGNO DEI SUOI LUOGHI: NUOVI MUSEI E SPAZI ESPOSITIVI PER QUESTO MILLENNIO…

*riservato ai soci degli amici di brera

Calendario 11/15/2022 11/15/2022 Italy/Rome L’ARTE HA BISOGNO DEI SUOI LUOGHI: NUOVI MUSEI E SPAZI ESPOSITIVI PER QUESTO MILLENNIO… Una ricognizione attraverso musei, fondazioni e spazi (reali e virtuali) per l’arte nel mondo, tra progettazione high tech e ritorno alla natura, strutture avveniristiche e architetture nomadi e temporanee. Nonostante la pandemia molte città si sono arricchite con sedi espositive destinate a ridefinire una rete di azione tra istituzioni e fondazioni private, anche in Italia. […] 28 via Brera - Milano, Italy 20121
DATA 15.11.2022 ORARIO 17.30 DOVE Milano Sala della Passione Palazzo di Brera QUOTA DI PARTECIPAZIONE €8
DATA: 15.11.2022 | ORARIO: 17.30
LOCATION: Milano
Calendario 11/15/2022 11/15/2022 Italy/Rome L’ARTE HA BISOGNO DEI SUOI LUOGHI: NUOVI MUSEI E SPAZI ESPOSITIVI PER QUESTO MILLENNIO… Una ricognizione attraverso musei, fondazioni e spazi (reali e virtuali) per l’arte nel mondo, tra progettazione high tech e ritorno alla natura, strutture avveniristiche e architetture nomadi e temporanee. Nonostante la pandemia molte città si sono arricchite con sedi espositive destinate a ridefinire una rete di azione tra istituzioni e fondazioni private, anche in Italia. […] 28 via Brera - Milano, Italy 20121
A cura di:
dott.ssa Maria Vittoria Capitanucci

Storico e critico dell'architettura, insegno Storia dell'architettura contemporanea al Politecnico di Milano e al Naba. Collaboro con numerose testate e sono autore di una serie di pubblicazioni dedicate al dopoguerra italiano e milanese in particolare, alla critica dell'architettura, ma anche al panorama contemporaneo internazionale; tre recenti volumi  a mia cura editi da Skira sono dedicati alle ultime trasformazioni del capoluogo lombardo. Collaboro inoltre con alcune istituzioni pubbliche e museali come il MAXXI ,e faccio parte del comitato scientifico della Fondazione Magistretti. Per gli “Amici di Brera” sviluppo specifici itinerari , con particolare riguardo all’architettura moderna e contemporanea.

Una ricognizione attraverso musei, fondazioni e spazi (reali e virtuali) per l’arte nel mondo, tra progettazione high tech e ritorno alla natura, strutture avveniristiche e architetture nomadi e temporanee. Nonostante la pandemia molte città si sono arricchite con sedi espositive destinate a ridefinire una rete di azione tra istituzioni e fondazioni private, anche in Italia. Si va dal M+ ad Hong Kong di Herzog & de Meuron alla Bouse de Commerce ripensata da Tadao Ando, dal Depot Bojimans a Rotterdam di MVRDV allo GES-2 a Mosca firmato da Renzo Piano in un’ex centrale
elettrica, dalla Kunsthaus a Zurigo di David Chipperfield che si è occupato anche della riqualificazione della Neue Nationale Gallerie di Berlino a molti altri interventi. In Italia il nuovo Maxxi all’Aquila ma anche le iniziative itineranti di Italics (prima a Procida e poi a Monopoli), e prima ancora Manifesta (Palermo/Marsiglia/Prishtina) ospitate in spazi magnifici a volte in abbandono, palazzi privati, chiese sconsacrate, luoghi pronti ad accogliere l’arte contemporanea e non solo.

  • DATA: 15.11.2022
  • ORARIO: 17.30
  • LOCATION: Milano
    Sala della Passione Palazzo di Brera
  • QUOTA DI PARTECIPAZIONE: €8
INIZIATIVA RISERVATA AI SOCI AMICI DI BRERA ORARI DELLA SEGRETERIA AMICI DI BRERA

Dal Lunedì al Venerdì dalle 9.30 alle 18.30

RINUNCIA

Qualora la rinuncia alla partecipazione ad una manifestazione culturale desse diritto ad un rimborso, invitiamo a ritirarlo.
In caso contrario la Segreteria lo contabilizzerà come un acconto su eventuali future visite.

membership
& benefits

Membership

Sostenere la Pinacoteca di Brera è un atto di generosità che permette alla comunità di crescere e di rafforzare la propria identità.

iniziative
e viaggi culturali

Benefits

Gli Amici di Brera offrono un ricco panorama di eventi, conferenze, presentazioni, convegni. Scopri il calendario delle nostre attività.

opere
donate

Progetti Speciali

Una ricognizione attraverso musei, fondazioni e spazi (reali e virtuali) per l’arte nel mondo, tra progettazione high tech e ritorno alla natura, strutture avveniristiche e architetture nomadi e temporanee. Nonostante la pandemia molte città si sono arricchite con sedi espositive destinate a ridefinire una rete di azione tra istituzioni e fondazioni private, anche in Italia. […]