Visite in città

VILLA MIRABELLO E IL QUARTIERE DELLA MAGGIOLINA

*riservato ai soci degli amici di brera

Calendario 04/11/2022 04/11/2022 Italy/Rome VILLA MIRABELLO E IL QUARTIERE DELLA MAGGIOLINA La Villa Mirabello è una delle più belle ville rustiche della città, nella prima metà del Quattrocento forse dimora di campagna dei Visconti e sicuramente nel 1467 di proprietà di Pigello Portinari, banchiere fiorentino per conto dei Medici, che investì nella dimora per trasformarla in un complesso a metà tra casa di caccia e piccola […] 6 Via Mirabello - Milano, Italy 20061
DATA 11.04.2022 ORARIO DOVE Milano Ritrovo all’ingresso della Villa in via Mirabello 6 (fermata M5 Marche) QUOTA DI PARTECIPAZIONE Contributo di partecipazione € 25.
DATA: 11.04.2022 | ORARIO:
LOCATION: Milano
Calendario 04/11/2022 04/11/2022 Italy/Rome VILLA MIRABELLO E IL QUARTIERE DELLA MAGGIOLINA La Villa Mirabello è una delle più belle ville rustiche della città, nella prima metà del Quattrocento forse dimora di campagna dei Visconti e sicuramente nel 1467 di proprietà di Pigello Portinari, banchiere fiorentino per conto dei Medici, che investì nella dimora per trasformarla in un complesso a metà tra casa di caccia e piccola […] 6 Via Mirabello - Milano, Italy 20061
A cura di:
dott.ssa Alessandra Campagna

Si laurea a Milano con il professor Boskovits con una tesi su affreschi della scuola giottesca lombarda, frequenta la Scuola di Specializzazione in Storia dell'Arte e collabora con alcune riviste e pubblicazioni. Dal 1994, in collaborazione con l'Associazione Amici di Brera, si dedica alla didattica presso la Pinacoteca di Brera e altri musei milanesi, rivolta a scuole di ogni ordine e grado, dalla scuola dell’infanzia alla scuola secondaria di secondo grado fino a gruppi di adulti. Collabora per il corso di aggiornamento: "Il Museo una risorsa per la scuola".

La Villa Mirabello è una delle più belle ville rustiche della città, nella prima metà del Quattrocento forse dimora di campagna dei Visconti e sicuramente nel 1467 di proprietà di Pigello Portinari, banchiere fiorentino per conto dei Medici, che investì nella dimora per trasformarla in un complesso a metà tra casa di caccia e piccola villa di delizia. Qui soggiornò anche Ludovico il Moro e dopo vari passaggi di proprietà ad importanti famiglie come i Landriani, i Marino-ricchi banchieri genovesi-e i Brivi, e dopo un lungo periodo di abbandono, divenne sede della “Casa di lavoro e patronato per i ciechi di guerra di Lombardia” e oggi ospita una Fondazione. La visita alla villa permetterà di conoscere anche il contesto del quartiere in cui è situata, la tranquilla zona residenziale della Maggiolina, uno dei primi esempi di città-giardino che prende il nome da un’antica cascina; il quartiere oggi è noto come “Villaggio dei giornalisti” ed è caratterizzato da case Liberty e sperimentazioni architettoniche uniche e originalissime, come le curiose “case igloo”, progettate nel 1946 dall’ingegnere Cavallè, e l’abitazione privata dell’architetto Luigi Figini, uno dei primi esempi di architettura razionalista.

  • DATA: 11.04.2022
  • ORARIO:
  • LOCATION: Milano
    Ritrovo all’ingresso della Villa in via Mirabello 6 (fermata M5 Marche)
  • QUOTA DI PARTECIPAZIONE: Contributo di partecipazione € 25.
APERTI SOLO PER VOI
INIZIATIVA RISERVATA AI SOCI AMICI DI BRERA ORARI DELLA SEGRETERIA AMICI DI BRERA

Dal Lunedì al Venerdì dalle 9.30 alle 18.30

RINUNCIA

Qualora la rinuncia alla partecipazione ad una manifestazione culturale desse diritto ad un rimborso, invitiamo a ritirarlo.
In caso contrario la Segreteria lo contabilizzerà come un acconto su eventuali future visite.

membership
& benefits

Membership

Sostenere la Pinacoteca di Brera è un atto di generosità che permette alla comunità di crescere e di rafforzare la propria identità.

iniziative
e viaggi culturali

Benefits

Gli Amici di Brera offrono un ricco panorama di eventi, conferenze, presentazioni, convegni. Scopri il calendario delle nostre attività.

opere
donate

Progetti Speciali

La Villa Mirabello è una delle più belle ville rustiche della città, nella prima metà del Quattrocento forse dimora di campagna dei Visconti e sicuramente nel 1467 di proprietà di Pigello Portinari, banchiere fiorentino per conto dei Medici, che investì nella dimora per trasformarla in un complesso a metà tra casa di caccia e piccola […]