Sboccia la Rosa di Brera 2018

Assegnato il prestigioso riconoscimento annuale

News

Anche quest’anno, al solstizio di primavera, si è tenuta la celebrazione della Rosa di Brera, il prestigioso riconoscimento annuale assegnato ad un personaggio che si è distinto per il sostegno alle attività e ai progetti della Pinacoteca.

Dopo Aldo Bassetti, presidente dell’Associazione Amici di Brera e dei Musei Milanesi, primo ad aggiudicarsi il premio nel 2017, quest’anno il prestigioso riconoscimento è stato attribuito a una donna: Rena De Sisto, responsabile dei programmi culturali di Bank of America Merrill Lynch.

Nell’ultimo decennio Rena De Sisto è stata responsabile della creazione del visionario progetto di conservazione dell’arte di Bank of America Merrill Lynch, che ha visto, tra l’altro, il restauro della scultura di Napoleone (2014) nel cortile di Brera, il restyling del laboratorio trasparente di restauro della Pinacoteca, e il restauro della monumentale tela di Tiepolo, La Madonna del Carmelo tra i santi. Ma il sostegno di Rena De Sisto all’arte va oltre Brera, coinvolgendo Milano e il resto d’Italia: sotto la sua guida Bank of America Merrill Lynch ha sostenuto infatti il Castello Sforzesco, il Museo del 900 e Palazzo Strozzi a Firenze, crescendo fino a diventare la più grande sostenitrice delle arti nel mondo.

Il premio consiste in una preziosa spilla in oro, smalto rosa e diamanti realizzata da Giampiero Bodino, ispiratosi ad una varietà creata appositamente per Brera da Barni, vivaio toscano specializzato in rose. Dallo scorso anno la Rosa di Brera è coltivata anche nell’Orto Botanico di Brera.

IN EVIDENZA

Tessera Amici di Brera

DIVENTA AMICO DI BRERA

Prima di sottoscrivere leggere attentamente l’informativa

iscriviti alla nostra newsletter