Mostre in città

Annamaria Maiolino al PAC

*riservato ai soci degli amici di brera

Calendario 04/30/2019 04/30/2019 Italy/Rome Annamaria Maiolino al PAC Dopo Teresa Margolles, prosegue al PAC il ciclo di mostre dedicate all’arte femminile contemporanea. Anna Maria Maiolino, di origini italiane ma brasiliana d’adozione, è un’artista che opera utilizzando media diversi: video, scultura, installazione, disegno. La sua riflessione nasce da un’analisi del contesto sociale, oppressivo e dittatoriale, per poi indagare le profondità della sfera umana. Attraverso […] 14 via Palestro - Milano, Italy 20121
DATA 30.04.2019 ORARIO 19.00 DOVE Milano Ritrovo presso la biglietteria del Pac, Via Palestro 14 QUOTA DI PARTECIPAZIONE € 12, più il biglietto di ingresso
DATA: 30.04.2019 | ORARIO: 19.00
LOCATION: Milano
Calendario 04/30/2019 04/30/2019 Italy/Rome Annamaria Maiolino al PAC Dopo Teresa Margolles, prosegue al PAC il ciclo di mostre dedicate all’arte femminile contemporanea. Anna Maria Maiolino, di origini italiane ma brasiliana d’adozione, è un’artista che opera utilizzando media diversi: video, scultura, installazione, disegno. La sua riflessione nasce da un’analisi del contesto sociale, oppressivo e dittatoriale, per poi indagare le profondità della sfera umana. Attraverso […] 14 via Palestro - Milano, Italy 20121
A cura di:
dott.ssa Caterina Voltolini

L’arte è stata una chiamata a cui, fin da piccola, ho ceduto inconsapevolmente. Dopo la maturità classica mi sono diplomata in Pittura presso l'Accademia di Belle Arti di Bologna, per conseguire successivamente la Laurea Magistrale in Filosofia con tesi in Estetica Contemporanea: tale percorso mi ha permesso di indagare il fare arte attraverso un approccio speculativo. Per completare il mio iter formativo e i miei studi mi sono trasferita a Londra, dove ho ottenuto un Master in Fine Arts presso la University of Arts of London.  Tornata in Italia, ho avuto l’occasione di collaborare con diverse realtà culturali (tra cui Collezione Maramotti e Fondazione Gianfranco Ferrè), per arrivare in qualità di mediatore culturale e guida alla Fondazione Prada di Milano.  Parallelamente proseguo la mia personale ricerca artistica: dipingendo, disegnando, scrivendo, pensando e vivendo in altri mondi…

Dopo Teresa Margolles, prosegue al PAC il ciclo di mostre dedicate all’arte femminile contemporanea. Anna Maria Maiolino, di origini italiane ma brasiliana d’adozione, è un’artista che opera utilizzando media diversi: video, scultura, installazione, disegno. La sua riflessione nasce da un’analisi del contesto sociale, oppressivo e dittatoriale, per poi indagare le profondità della sfera umana. Attraverso un linguaggio estetico delicato e potente allo stesso tempo, Maiolino elabora le suggestioni del mondo esterno attraverso il suo vissuto e la sua sensibilità personali.

  • DATA: 30.04.2019
  • ORARIO: 19.00
  • LOCATION: Milano
    Ritrovo presso la biglietteria del Pac, Via Palestro 14
  • QUOTA DI PARTECIPAZIONE: € 12, più il biglietto di ingresso
INIZIATIVA RISERVATA AI SOCI AMICI DI BRERA ORARI DELLA SEGRETERIA AMICI DI BRERA

Dal Lunedì al Venerdì dalle 9.30 alle 18.30

RINUNCIA

Qualora la rinuncia alla partecipazione ad una manifestazione culturale desse diritto ad un rimborso, invitiamo a ritirarlo.
In caso contrario la Segreteria lo contabilizzerà come un acconto su eventuali future visite.

membership
& benefits

Membership

Sostenere la Pinacoteca di Brera è un atto di generosità che permette alla comunità di crescere e di rafforzare la propria identità.

iniziative
e viaggi culturali

Benefits

Gli Amici di Brera offrono un ricco panorama di eventi, conferenze, presentazioni, convegni. Scopri il calendario delle nostre attività.

opere
donate

Progetti Speciali

Dopo Teresa Margolles, prosegue al PAC il ciclo di mostre dedicate all’arte femminile contemporanea. Anna Maria Maiolino, di origini italiane ma brasiliana d’adozione, è un’artista che opera utilizzando media diversi: video, scultura, installazione, disegno. La sua riflessione nasce da un’analisi del contesto sociale, oppressivo e dittatoriale, per poi indagare le profondità della sfera umana. Attraverso […]