Visite a mostre

Jean-Auguste-Dominique Ingres. La vita artistica al tempo dei Bonaparte

*riservato ai soci degli amici di brera

Calendario 03/15/2019 03/15/2019 Italy/Rome Jean-Auguste-Dominique Ingres. La vita artistica al tempo dei Bonaparte Una lunga vita, quella di Ingres, nato nel 1780 e morto nel 1867, una vita lunga e tutta dedita all’arte, tanto da suscitare le ironie dei contemporanei, che ridevano della sua forzata castità. Gli fu concesso il tempo di veder passare avvenimenti memorabili e governi diversi: la Rivoluzione, la parabola napoleonica, la Restaurazione, i moti […] 12 piazza del Duomo - Milano, Italy 20122
DATA 15.03.2019 ORARIO 10.30 DOVE Milano Ritrovo presso la biglietteria della mostra a palazzo Reale, piazza del Duomo 12 QUOTA DI PARTECIPAZIONE € 24
DATA: 15.03.2019 | ORARIO: 10.30
LOCATION: Milano
Calendario 03/15/2019 03/15/2019 Italy/Rome Jean-Auguste-Dominique Ingres. La vita artistica al tempo dei Bonaparte Una lunga vita, quella di Ingres, nato nel 1780 e morto nel 1867, una vita lunga e tutta dedita all’arte, tanto da suscitare le ironie dei contemporanei, che ridevano della sua forzata castità. Gli fu concesso il tempo di veder passare avvenimenti memorabili e governi diversi: la Rivoluzione, la parabola napoleonica, la Restaurazione, i moti […] 12 piazza del Duomo - Milano, Italy 20122
A cura di
dott.ssa Paola Rapelli

Un dovere e un piacere, per me, occuparmi di Storia dell’Arte e dell’Architettura. Un dovere civico verso il nostro magnifico patrimonio nazionale, e un dovere etico verso i miei maestri; un piacere personale nell’osservare, nell’approfondire, nel promuovere, sul doppio versante lavorativo della libera professione e della pubblicistica/divulgazione, nonché dell’insegnamento part-time della Disciplina alla scuola superiore (con esperienza attiva nella didattica), entrambi da fine anni Ottanta. Un grande amore: Milano, la mia città per anagrafe e per scelta.

Una lunga vita, quella di Ingres, nato nel 1780 e morto nel 1867, una vita lunga e tutta dedita all’arte, tanto da suscitare le ironie dei contemporanei, che ridevano della sua forzata castità. Gli fu concesso il tempo di veder passare avvenimenti memorabili e governi diversi: la Rivoluzione, la parabola napoleonica, la Restaurazione, i moti del ‘30 e quelli del ‘48. Il suo pennello rappresentò le bellezze neoclassiche dell’età imperiale e poi le toilettes un po’ pretenziose della borghesia ascesa al potere raccontate da Balzac. Filo conduttore fu per lui la venerazione per l’arte di Raffaello, per la sua sublime armonia: così Ingres trascorse molti anni a Roma, a Villa Medici, dove studiò e disegnò, sognando la luminosa grazia della Fornarina.

  • DATA: 15.03.2019
  • ORARIO: 10.30
  • LOCATION: Milano
    Ritrovo presso la biglietteria della mostra a palazzo Reale, piazza del Duomo 12
  • QUOTA DI PARTECIPAZIONE: € 24
INIZIATIVA RISERVATA AI SOCI AMICI DI BRERA
ORARI DELLA SEGRETERIA AMICI DI BRERA

Lunedì, martedì, mercoledì e giovedì, dalle 9.30 alle 13.

Al pomeriggio la Segreteria sarà aperta dalle 16 alle 17.30, solo in concomitanza con le conferenze in Sala della Passione.

Venerdì chiuso.

RINUNCIA

Qualora la rinuncia alla partecipazione ad una manifestazione culturale desse diritto ad un rimborso, invitiamo a ritirarlo.
In caso contrario la Segreteria lo contabilizzerà come un acconto su eventuali future visite.

membership
& benefits

Membership

Sostenere la Pinacoteca di Brera è un atto di generosità che permette alla comunità di crescere e di rafforzare la propria identità.

iniziative
e viaggi culturali

Benefits

Gli Amici di Brera offrono un ricco panorama di eventi, conferenze, presentazioni, convegni. Scopri il calendario delle nostre attività.

opere
donate

Progetti Speciali

Fin dalla sua fondazione uno degli scopi dell’Associazione è stato quello di arricchire il patrimonio artistico della Pinacoteca di Brera.