Mostre in città

MAURIZIO CATTELAN, IL “GIAMBURRASCA” DELL’ARTE CONTEMPORANEA

*riservato ai soci degli amici di brera

Calendario 10/28/2021 10/28/2021 Italy/Rome MAURIZIO CATTELAN, IL “GIAMBURRASCA” DELL’ARTE CONTEMPORANEA Cattelan è innegabilmente l’artista più noto al mondo ed ogni sua rassegna diventa un caso, non solo per i giornalisti ma anche per i critici ed i sociologi, perché le sue opere evidenziano i paradossi della nostra società grazie ad una brillante scelta di immagini, tratte da un repertorio visivo scontato da risultare così rinnovato. […] 2 Via Chiese - Milano, Italy 20126
DATA 28.10.2021 ORARIO 17.00 DOVE Ritrovo alla biglietteria dell’Hangar Bicocca QUOTA DI PARTECIPAZIONE € 13
DATA: 28.10.2021 | ORARIO: 17.00
LOCATION:
Calendario 10/28/2021 10/28/2021 Italy/Rome MAURIZIO CATTELAN, IL “GIAMBURRASCA” DELL’ARTE CONTEMPORANEA Cattelan è innegabilmente l’artista più noto al mondo ed ogni sua rassegna diventa un caso, non solo per i giornalisti ma anche per i critici ed i sociologi, perché le sue opere evidenziano i paradossi della nostra società grazie ad una brillante scelta di immagini, tratte da un repertorio visivo scontato da risultare così rinnovato. […] 2 Via Chiese - Milano, Italy 20126
A cura di:
dott.ssa Alessandra Montalbetti

Dal 1982 nella sezione didattica della Soprintendenza ai Beni Artistici-Storici e demo-etno-antropologici di Milano, con la dott.ssa Bandera, ex Soprintendente; elaboro percorsi didattici con schede per ogni ordine di scuole e, specializzata in storia dell’arte contemporanea, partecipo con lezioni di arte contemporanea al corso di aggiornamento per gli insegnanti della scuola media inferiore, organizzato dalla Soprintendenza; dal 1983 al 1990 per la Direzione dei Musei civici elaboro i primi percorsi didattici dedicati alle scuole per il Museo di arte contemporanea; nel 2000 partecipo al gruppo di lavoro della Soprintendenza per la preparazione di percorsi interculturali per la scuola primaria e secondaria di primo grado (progetto "A Brera anch'io"); dal 2012 collaboro con il Guggenheim Museum.

Cattelan è innegabilmente l’artista più noto al mondo ed ogni sua rassegna diventa un caso, non solo per i giornalisti ma anche per i critici ed i sociologi, perché le sue opere evidenziano i paradossi della nostra società grazie ad una brillante scelta di immagini, tratte da un repertorio visivo scontato da risultare così rinnovato. Il suo Hitler bambino, o il suo cavallo appeso non passano mai inosservati. Per questa mostra personale, costruita appositamente per gli spazi di Hangar Bicocca, l’artista ha preparato opere inedite che si avvicinano ai suoi lavori storici, riconfigurati per sviluppare una sequenza di atti distinti che toccano temi quali la fragilità della vita, la memoria e soprattutto il senso di perdita individuale e comunitario. Possiamo non apprezzare i suoi lavori, ma è innegabile che, dopo la visita, ognuno di noi ne uscirà mutato.

  • DATA: 28.10.2021
  • ORARIO: 17.00
  • LOCATION:
    Ritrovo alla biglietteria dell’Hangar Bicocca
  • QUOTA DI PARTECIPAZIONE: € 13
INIZIATIVA RISERVATA AI SOCI AMICI DI BRERA ORARI DELLA SEGRETERIA AMICI DI BRERA

Dal Lunedì al Venerdì dalle 9.30 alle 18.30

RINUNCIA

Qualora la rinuncia alla partecipazione ad una manifestazione culturale desse diritto ad un rimborso, invitiamo a ritirarlo.
In caso contrario la Segreteria lo contabilizzerà come un acconto su eventuali future visite.

membership
& benefits

Membership

Sostenere la Pinacoteca di Brera è un atto di generosità che permette alla comunità di crescere e di rafforzare la propria identità.

iniziative
e viaggi culturali

Benefits

Gli Amici di Brera offrono un ricco panorama di eventi, conferenze, presentazioni, convegni. Scopri il calendario delle nostre attività.

opere
donate

Progetti Speciali

Cattelan è innegabilmente l’artista più noto al mondo ed ogni sua rassegna diventa un caso, non solo per i giornalisti ma anche per i critici ed i sociologi, perché le sue opere evidenziano i paradossi della nostra società grazie ad una brillante scelta di immagini, tratte da un repertorio visivo scontato da risultare così rinnovato. […]